Aggiornamenti più veloci con Fall Creators Update di Microsoft

Nell’installare un corposo aggiornamento di Windows 10 tipo il Creators Update, il computer spesso rimane per lungo tempo inutilizzabile fino al suo riavvio. Una situazione per molti utenti spesso molto fastidiosa, soprattutto se il PC viene utilizzato per lavoro.
Con il futuro avvento del nuovo aggiornamento Windows 10 Fall Creators Update, ciò non dovrebbe più accadere, in quanto Microsoft ha variato leggermente alcune fasi di aggiornamento.

In parole povere, Microsoft farà effettuare maggiori operazioni al PC mentre è ancora operativo, riducendo così quelle da compiere durante il riavvio. Immagino che vi starete chiedendo come Microsoft farà a velocizzare questa operazione. Semplice!!!
D’ora in avanti, quando un utente scaricherà un aggiornamento, la fase all’interno di Windows Update durerà di più, in quanto alcuni passaggi che prima erano compiuti durante la fase di riavvio, ora saranno effettuati in fase di download.

Questo permetterà così di ridurre di gran lunga la fase di aggiornamento durante il riavvio del Sistema Operativo e avere così più tempo da sfruttare con il PC acceso.

Per tutti coloro che lavorano molto con i PC e sistema operativo Windows 10, saranno sicuramente entusiasti di questa nuova e importante implementazione, che Microsoft metterà a disposizione con il suo prossimo aggiornamento.

Era da un po’ di tempo che gli utilizzatori del sistema operativo di Microsoft chiedevano un intervento e una miglioria sugli aggiornamenti. Finalmente possiamo dire che Microsoft, con l’avvento di Fall Creators Update, potrà accontentare gran parte delle persone che lamentavano questo fastidioso problema.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

I commenti sono chiusi.