Installare VLC Media Player

VLC Media Player è uno dei più popolari media player gratuiti disponibili per Windows, Mac OS X, Linux, Android, Windows Phone e IOS. Grazie a questo software, è possibile riprodurre tutti i principali formati di file multimediali (audio e video) senza la necessità di installare codec sul PC.

VLC Media Player consente di visualizzare sia file in locale che contenuti in streaming, riprodurre DVD video ed è anche in grado di registrare i flussi video in fase di riproduzione. Supporta le playlist, i sottotitoli e molto altro ancora.

Vediamo ora i passaggi da eseguire per poter scaricare ed installare VLC Media Player sul nostro PC con sistema operativo Windows.


Procedura per installare VLC Media Player su Windows

  • Scaricare il software VLC Media Player dal sito ufficiale facendo click qui
  • Terminato il Download, avviare l’installazione facendo doppio click sul file eseguibile appena scaricato
  • Scegliere il linguaggio di installazione e cliccare sul tasto “OK” per proseguire

Installare VLC Media Player | GiovaTech

  • Nella schermata che comparirà cliccare sul tasto “Avanti

Installare VLC Media Player | GiovaTech

  • Proseguire nuovamente tramite il tasto “Avanti” durante la richiesta sull’utilizzo della licenza

Installare VLC Media Player | GiovaTech

  • Scegliere tra le varie opzioni se consentire VLC Media Player ad essere il lettore predefinito dei file Audio e Video, se far si che ci ritroviamo l’icona sul Desktop o nel menu Start di Windows ecc… e cliccare su “Avanti

Installare VLC Media Player | GiovaTech

 

  • Una volta decise le opzioni, scegliere se installare il software nel suo percorso di default oppure se crearne un altro e proseguire cliccando sul tasto “Installa

Installare VLC Media Player | GiovaTech

  • Terminata l’installazione, cliccare sul tasto “Fine” per eseguire poi il software VLC

Installare VLC Media Player | GiovaTech

Eseguiti questi passaggi, all’apertura del software ci verrà richiesto se consentire VLC di ricercare eventuali e futuri aggiornamenti, in modo da avere il programma sempre aggiornato all’ultima versione e con tutte le migliorie o implementazioni nuove.

Dopo aver consentito o meno gli aggiornamenti automatici del software, avremmo finito la nostra installazione e potremmo quindi iniziare a goderci il nostro nuovissimo player audio/video.

 

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

I commenti sono chiusi.